sabato, Aprile 13, 2024
18 C
Formia
18.2 C
Comune di Gaeta
17.1 C
Itri
18.1 C
Comune di Minturno
18 C
Spigno Saturnia
Giomar

I GRAFICI della PANDEMIA Lunedì 8 novembre 2021

Cultura

 

Il decreto legge n. 52/2021 riportava nell’intestazione la frase ” …. nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19.” Per inciso, era il decreto relativo alle riaperture e al rischio ragionato. Le ultime norme attualmente in vigore derivano dal DECRETO-LEGGE 8 ottobre 2021, n. 139 (Disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative …) e nell’intestazione, come vediamo, non riporta alcun riferimento alla pandemia in corso. Purtroppo quest’ultimo provvedimento sembrerebbe la causa dell’andamento del grafico oggi pubblicato. Le due curve mostrano la tendenza, per il medesimo periodo del 2020 e del 2021, delle ospedalizzazioni per covid-19 in Italia. La scala Rossa a sinistra è relativa all’anno corrente mentre quella Verde a destra è relativa all’anno scorso. L’utilizzo della doppia scala è dovuto alla grande differenza tra i valori dei due anni che per fortuna evidenzia numeri molto più piccoli riguardo al 2021. La linea blu verticale indica l’11 ottobre 2021, data dell’entrata in vigore del D.L. n. 139. Come si vede, a partire da 7/10 giorni dopo tale data, la linea rossa che indicava una diminuzione degli ospedalizzati ha cambiato direzione. Questo intervallo di 10 giorni coincide mediamente con il tempo che intercorre tra l’incubazione, la scoperta dell’infezione e il conseguente ricovero ospedaliero nel caso di eventuale aggravamento. Probabilmente è solo una coincidenza. Però il raffronto mostra che la curva verde del 2020 già dai primi di settembre era in aumento mentre la curva rossa era in discesa. Per l’inversione di direzione della curva rossa non sono plausibili le seguenti ipotesi: l’inizio delle attività didattiche, la variazione climatica e il numero dei tamponi effettuati. Si può quindi ipotizzare che, nonostante la maggior parte della popolazione sia vaccinata, abbiamo un’inversione di tendenza dovuta alla riapertura delle ultime attività come prevista dal decreto.
Giorgio L.

Giomar

Ultimi articoli