giovedì, Aprile 22, 2021
13 C
Formia
13 C
Comune di Gaeta
13 C
Itri
12.9 C
Comune di Minturno
12.9 C
Spigno Saturnia
Giomar

Gaeta: Impianto cimiteriale di cremazione, approvato il progetto preliminare in variante urbanistica

Cultura

Lorenza Iannelli, vincitrice del concorso “Un Poster per la Pace”

La studentessa dell’Istituto Comprensivo Pasquale Mattej di Formia Lorenza Iannelli, vincitrice del concorso “Un Poster per la Pace", è stata ricevuta nel pomeriggio...

Parco Riviera di Ulisse: liberati uno Sparviere e una Civetta

Oggi 25 novembre 2020, due esemplari di Gheppio, uno Sparviere e una Civetta stanno riacquistando la libertà dopo le opportune cure ricevute presso il...

Festival “La Zampogna” on-line

Eccoci arrivati alla XXVII edizione de La Zampogna – Festival di Musica e Cultura Tradizionale che quest’anno si presenta in una forma completamente diversa,...

Minturno: Istituito il Monumento Naturale Monte d’Argento

  Istituito il Monumento Naturale Monte d’Argento   Anche Monte d’Argento, nel comune di Minturno, entra a far parte delle aree naturali gestite dal Parco regionale Riviera...

Approvato in consiglio comunale il progetto preliminare per la realizzazione dell’impianto cimiteriale di cremazione in località Sant’Angelo. “Dal 2012 ad oggi – spiega il Sindaco Mitrano – abbiamo programmato e realizzato diversi lavori restyling investendo milioni di euro per la riqualificazione del Cimitero cittadino quale punto prioritario del mandato amministrativo pianificando ed approvando una serie di atti importanti che hanno migliorato la fruizione del sito rendendolo più rispondente alle esigenze di chi frequenta il luogo sacro. Un’azione politica – prosegue il Mitrano – che non si è limitata a garantire ai cittadini servizi più efficienti e maggiore decoro al luogo di culto ma che guarda anche al futuro. L’approvazione del progetto preliminare in variante urbanistica – conclude il primo cittadino – rappresenta un passaggio fondamentale che vede sempre più vicina e concreta la realizzazione dell’impianto cimiteriale di cremazione in località Sant’Angelo, risultato anche di un sereno e proficuo confronto tra le parti politiche per un progetto fortemente sostenuto anche dal consigliere di minoranza Massimo Magliozzi”.

Un iter articolato che parte dalla delibera del consiglio comunale n. 75 del 17 dicembre 2019, quando l’Amministrazione comunale adottò il progetto preliminare per la realizzazione dell’impianto cimiteriale di cremazione in località Sant’Angelo in variante al piano regolatore.

“Per la complessità del procedimento – aggiunge l’Assessore all’urbanistica Teodolinda Morini – che richiedeva il nulla osta ed atti di assenso di una pluralità di Enti, con una nota del 28 gennaio 2020, veniva indetta la Conferenza dei Servizi in forma simultanea. Lavori che si concludevano positivamente con la Determinazione Dirigenziale n. 764 del 18 settembre 2020. A seguito del parere favorevole della Regione Lazio il consiglio comunale ha proceduto alla ratifica della conclusione positiva della conferenza dei servizi disponendo l’efficacia della variante urbanistica con la destinazione, per l’area in oggetto, di impianto di cremazione e verde pubblico. Inoltre ha disposto il vincolo preordinato all’esproprio per le aree ancora private ed ha confermato lo strumento della finanza di progetto non escludendo la possibilità di reperire finanziamenti pubblici”.

Giomar

Ultimi articoli

I GRAFICI della PANDEMIA 5 aprile 2021

IL 21 marzo dell’anno scorso abbiamo avuto il primo picco di casi covid-19. A distanza di poco più di 12 mesi quale è...

I NUMERI della PANDEMIA 30marzo 2021

Cosa è avvenuto nei 7 comuni del sud pontino? Perché, in controtendenza rispetto alla provincia di Latina e rispetto al Lazio, i casi di...

Anticorpi Monoclonali presso l’ambulatorio dedicato al Santa Maria Goretti.

Riceviamo dalla ASL di Latina e pubblichiamo Comunicato stampa Lotta al COVID: Anticorpi Monoclonali presso l’ambulatorio dedicato al Santa Maria Goretti. Presso l’Ospedale Santa Maria Goretti di...

I GRAFICI DELLA PANDEMIA 23 marzo 2021

“Covid, lockdown duro in Germania: Merkel vuole chiudere anche i supermercati per almeno 5 giorni nella prima settimana di aprile” Questo era il titolo...